Navigazione breadcrumb

Immagine casuale

Il treno merci attraversa la neve

Compiti del SAT

I compiti di un servizio di assegnazione delle tracce indipendente sono definiti dall’Accordo bilaterale sui trasporti terrestri con l’UE. Apponendo la propria firma, la Svizzera si è impegnata al recepimento del primo pacchetto ferroviario dell’UE e allo sviluppo equivalente del diritto in questo settore.

Il primo pacchetto ferroviario dell’UE parte dal principio che per il buon funzionamento della concorrenza finalizzata al libero accesso alla rete tutti gli attori del mercato debbano avere le stesse condizioni di accesso.

Per questo motivo, nel modello di ferrovie integrate con ITF proprie prevalente in Svizzera, tutte le funzioni essenziali per l’accesso alla rete devono essere svolte da un servizio di assegnazione delle tracce indipendente. Si tratta in particolare della pianificazione (elaborazione dell’orario) e dell’assegnazione delle tracce.

Secondo il primo pacchetto ferroviario dell’UE sono funzioni essenziali per l’accesso alla rete anche la determinazione del canone di utilizzazione delle tracce (prezzo della traccia) e la relativa riscossione. Dal momento che in Svizzera il sistema dei prezzi delle tracce è stabilito dalla Confederazione, il Consiglio federale si è limitato ad affidare al SAT il solo incasso del canone di utilizzazione delle tracce.

Oltre a tali attività, la Confederazione ha attribuito al SAT altri compiti come la tenuta del registro dell’infrastruttura ferroviaria e la pubblicazione dei piani d’investimento. Con il trasferimento della tenuta del registro dell’infrastruttura ferroviaria dall’UFT al SAT migliora anche la governance, in quanto vi è una separazione tra il ruolo competente per l’emanazione delle direttive per la gestione del registro (UFT) e quello competente per la gestione operativa del registro (SAT).

Documentazione

Il SAT in breve

 

Site by WeServe